Cineturismo in Vallesina – firmato il protocollo d’intesa

È stato siglato ieri 20 dicembre a Jesi il protocollo d’intesa tra i comuni della Vallesina, Fondazione Marche Cultura – Marche Film Commission, CNA Cinema e Audiovisivo Marche e Fondazione Pergolesi-Spontini, Istituto Marchigiano di Enogastronomia e Unpli Marche, per sostenere e promuovere il cineturismo in Vallesina.

Lunga la lista degli aderenti, che vede in campo i comuni di Jesi, Apiro, Belvedere Ostrense, Castelbellino, Castelplanio, Chiaravalle, Cingoli, Cupramontana, Maiolati Spontini, Mergo, Monsano, Montecarotto, Monte Roberto, Monte San Vito, Morro d’Alba, Poggio San Marcello, Poggio San Vicino, Rosora, San Marcello, San Paolo di Jesi, Santa Maria Nuova, Serra de’ Conti, Serra San Quirico, Staffolo e CNA Cinema e Audiovisivo Marche, Fondazione Marche Cultura (settore Marche Film Commission) Fondazione Pergolesi-Spontini, Istituto Marchigiano di Enogastronomia, Unpli Marche. Potranno aderire al protocollo anche altri enti pubblici e privati, purché rispondenti alle caratteristiche del progetto.


Cinema e audiovisivo rappresentano una delle forme più concrete di valorizzazione territoriale – evidenzia l’assessore al turismo di Jesi, Alessandro Tesei – Siamo in un momento storico importante in cui molti produttori stanno scoprendo le Marche, attirati anche dai finanziamenti messi in campo dalla Regione. Il nostro territorio, però, non sempre si trova pronto per reggere una grande produzione. Per questo, il protocollo siglato con i comuni della Vallesina servirà a rendere la nostra zona uno dei luoghi deputati all’accoglienza e alla facilitazione di chi vorrà girarci. Lo faremo mettendo in campo non solo i nostri stupendi borghi e paesaggi, ma creando convenzioni con ristoranti, attività ricettive, servizi di noleggio mezzi, scalando la tassa di occupazione suolo pubblico, facendo un location book, e con altre piccole ma puntuali operazioni. Con orgoglio posso affermare che la Vallesina è il primo esempio nelle Marche, e probabilmente in Italia, di questo tipo di protocolli tra Comuni”.

I firmatari del protocollo d’intesa


La firma di questo protocollo dimostra che se si semina bene, il territorio risponde – commenta il presidente di Fondazione Marche Cultura, Andrea Agostini – Si è attivato, grazie agli investimenti della Regione e al lavoro della Marche Film Commission, un meccanismo virtuoso affinché quella marchigiana diventi terra di cinema. Ecco allora che Comuni e altri enti intuiscono le potenzialità economiche e turistiche dell’audiovisivo e fanno rete, per migliorare l’accoglienza e perfezionare i servizi. Nasce in Vallesina un modello che sarà certamente replicato”.

il presidente di Fondazione Marche Cultura Andrea Agostini

Cineturismo, quindi, come volano economico della Regione, con l’obiettivo di attrarre un’utenza interessata a visitare le location cinematografiche e televisive. Un settore in evidente crescita, su cui operatori ed enti pubblici a livello nazionale hanno iniziato a investire, proponendo movie tour e servizi integrati per valorizzare il territorio e le sue tipicità.


Va in questa direzione anche il bando cinema, promosso dalla Regione attraverso Fondazione Marche Cultura. Le numerose richieste pervenute per girare in terra marchigiana sono una garanzia degli investimenti, da parte di produzioni nazionali ed estere, che nei prossimi anni interesseranno la nostra regione.

Ultime News:


Io e il Secco – Gianluca Santoni ci racconta la sua opera prima nelle sale dal 23 maggio

Il film verrà programmato nelle seguenti sale marchigiane: Il 27 maggio partirà anche il tour di presentazione che porterà il regista Gianluca Santoni e il protagonista Andrea Lattanzi in alcune sale delle Marche a dialogare con il pubblico prima delle proiezioni: Scopriamo di più sul film e sulla storia di formazione del regista marchigiano attraverso […]

20.05.2024

Le Marche a Cannes: sempre più terra di cinema e destinazione d’eccellenza

La Fondazione Marche Cultura – Marche Film Commission insieme ad ATIM ha brillato questo pomeriggio a Cannes, presentando  “Marche. Infinite storie, infiniti luoghi” alla platea dell’Italian Pavilion. Presenti alcuni ospiti d’eccezione, come i registi Sergio Rubini e Giuseppe Piccioni, che hanno raccontato le loro esperienze sui set marchigiani. “L’evento di oggi – nota la Fondazione […]

Marche Film Commission e ATIM volano a Cannes per presentare “Marche. Infinite storie, infiniti luoghi”

La Fondazione Marche Cultura – Marche Film Commission ha appena annunciato i vincitori del Bando di Sostegno alle produzioni audiovisive per l’annualità 2023. Il bando rientra nel sostegno al settore Cinema messo in campo dalla Regione Marche per il periodo 2021-2027 con un fondo stanziato di 16 milioni di euro totali. Il Marché du Film […]

I giardini della Meraviglia – Uno Mattina in Famiglia approda a Recanati per scoprire i giardini più belli della città e in particolare il giardino privato di Giacomo Leopardi

Sabato 20 aprile abbiamo fatto tappa a Recanati per assistere alle riprese della rubrica “I Giardini della Meraviglia”, ideato da Michele Guardì per il programma Uno Mattina in Famiglia. La rubrica, presentata da Paolo Notari, racconta i giardini più belli d’Italia. Da nord a sud, la troupe viaggia alla ricerca degli scenari che rappresentano uno […]

Mestieri del Cinema – Nicola Sorcinelli, regista

Il mestiere che vi presentiamo oggi è noto e molto amato. Forse uno dei più conosciuti, insieme a quello di attore, quando si parla di professioni cinematografiche. Abbiamo voluto intervistare un regista marchigiano perché, sebbene sia ben conosciuto, questo mestiere è molto complesso, competitivo e non è sempre scontato, quando si parte da un piccolo […]

Scrivici:

    * Campi Obbligatori