Un’estate di cinema: +35% di presenze in sala a giugno

Il cinema ritrova lo slancio pre-pandemia con un aumento del 35% di presenze in sala durante le prime due settimane di giugno 2023. Un incremento notevole che vede il supporto del Ministero della Cultura attraverso la campagna CINEMA REVOLUTION, annunciata la scorsa settimana dalla Sottosegretaria di Stato con delega al Cinema Lucia Borgonzoni.

Con un investimento di circa 20 milioni di euro, il Ministero della Cultura promuove la campagna “CINEMA REVOLUTION – Che Spettacolo L’Estate”, che trasforma i mesi più caldi dell’anno in una stagione straordinaria di film e promozioni.

Ecco i dettagli dell’iniziativa:

  • La campagna avrà luogo nell’arco dei tre mesi estivi, dal giugno al settembre, durante i quali si potrà assistere in sala a nuove uscite di film italiani, europei e internazionali
  • Sarà possibile guardare i film italiani ed europei al prezzo speciale di 3,50 euro
  • Il ricchissimo programma delle proiezioni è già disponibile su www.cinemarevolution.it.

Ecco il comunicato del Ministero della Cultura

Da oggi al 16 settembre si continua con i film italiani ed europei a soli 3,50 euro

Una partenza che fa volare i dati di giugno. I risultati registrati nella prima metà del mese – e in particolare il successo riscosso dall’edizione che si è appena conclusa di Cinema in festa – ci fanno immaginare che quest’estate possa superare quella record del 2019 per presenze in sala”. Così il Sottosegretario di Stato al Ministero della cultura, Lucia Borgonzoni, su dati Cinetel.

E non è finita qui. Come annunciato, da oggi – prosegue la Senatrice – entriamo nel vivo della campagna promozionale sostenuta dal MiC con la collaborazione dell’intero comparto cinematografico nell’ambito del progetto Cinema Revolution: fino al 16 settembre i film italiani ed europei saranno al prezzo speciale di 3,50 euro perché il resto lo metterà il Ministero. Ad affiancare questa promozione sarà una programmazione di titoli internazionali mai registrata prima d’estate per numero e importanza. E dal 17 al 21 settembre – aggiunge– torna Cinema in festa, che chiude il nostro piano straordinario per l’estate 2023”. 

Oltre 1,2 milioni le presenze – dati Cinetel – nei giorni (11-15 giugno) di Cinema in festa, +80% rispetto allo stesso periodo del 2019, mentre rispetto allo stesso periodo del 2022 la crescita è stata del +187%. La prima metà di giugno ha fatto registrare un incremento di presenze del +65% sull’anno scorso, del +25% sul 2019 e del +35% rispetto alla media del triennio pre-pandemia 2017-2019.

Supera ogni più rosea previsione la prima edizione del 2023 di Cinema in festa. Oltre 1 milione e 200 mila spettatori hanno affollato gli oltre 3.000 schermi aderenti all’iniziativa negli ultimi cinque giorni, decretando il successo di quello che è il primo tassello della strepitosa estate 2023 e del progetto Cinema Revolution. A partire dal prossimo weekend, con cadenza settimanale, arriveranno sui nostri schermi i più importanti blockbuster americani in day and date con gli Stati Uniti accompagnati da tanti importanti titoli italiani ed europei che potranno essere visti, grazie all’integrazione del MiC, al prezzo per lo spettatore di 3,50 euro.  E siamo sono all’inizio…” dichiara Luigi Lonigro, Presidente Nazionale Distributori ANICA.

Il successo di questi cinque giorni conferma come il percorso intrapreso sia quello giusto per riportare l’esperienza cinematografica al centro delle scelte del pubblico. Mai come negli ultimi anni si è assistito a una promozione del cinema come quella in atto, presente su tutti i media e il successo di Cinema in festa rappresenta un importante traino per i prossimi mesi. Possiamo guardare con ottimismo all’autunno, forti di un’estate che consolida la voglia di cinema in sala nei nostri spettatori” afferma Mario Lorini, Presidente di ANEC

Marche Film Commission per il sostegno al cinema e all’audiovisivo

Ultime News:


16.04.2024

Casting Call a Fabriano – Comparse e figurazioni speciali

Guasco, società di produzione cinematografica e service per cinema e audiovisivi, organizza un CASTING per individuare comparse e figurazioni speciali per il film Come crimini e misfatti, regia di Alessio Pascucci, prodotta da Lupo cinematografica s.r.l. Si cercano persone residenti nelle Marche:– uomini e donne (18 – 60 anni)– n.4 figurazioni speciali (tratti marcati, volto […]

Francesco Gesualdi confermato alla guida di Marche Film Commission

Il Consiglio di amministrazione di Fondazione Marche Cultura ha approvato il bilancio consuntivo 2023 e quello di previsione 2024. Nel corso della stessa seduta, è stata approvata la conferma dell’incarico di responsabile di Marche Film Commission a Francesco Gesualdi. La sua collaborazione proseguirà per un altro biennio, fino ad aprile 2026.Laureato in Comunicazione e DAMS, […]

08.04.2024

“Fabbricante di lacrime”, esordio strepitoso su Netflix del film prodotto da Iginio Straffi

È un orgoglio anche per il cinema marchigiano, la straordinaria partenza del “Fabbricante di lacrime” (“The tearsmith” è il titolo internazionale). Il film, dalla sua uscita su Netflix di giovedì 4 aprile, è il più visto al mondo, un primato mai raggiunto in precedenza da una produzione italiana. Tratto dal romanzo campione di vendite di Erin Doom, diretto da Alessandro Genovesi, è infatti prodotto […]

Neri Marcorè in tour nelle Marche con “Zamora” il 10 aprile

La Fondazione Gabbiano di Senigallia in collaborazione con 01 Distribution e Fondazione Marche Cultura – Marche Film Commission presentano una straordinaria iniziativa in programma mercoledì 10 aprile 2024 presso alcune delle principali sale della Comunità della nostra regione. Neri Marcorè arriva nelle Marche per presentare il suo esordio alla regia con il film “Zamora”, una […]

03.04.2024

David di Donatello 2024: Simone Massi candidato con “In quanto a noi”

 La Rai sarà a fianco dell’Accademia e di Cinecittà per raccontare, venerdì 3 maggio, la cerimonia di premiazione, in diretta in prima serata su Rai 1 condotta da Carlo Conti con Alessia Marcuzzi in compagnia di tanti ospiti prestigiosi. L’evento si svolgerà negli iconici studi di Cinecittà, sempre di più punto di riferimento per le produzioni nazionali e internazionali grazie a un […]

Stati generali del Cinema a Siracusa: anche Marche Film Commission agli incontri nazioali sull’audiovisivo

La kermesse si propone di condividere idee e progetti con il concorso di autorevoli rappresentanti del settore cinematografico, tra cui registi, produttori, attori, sceneggiatori, distributori e le film commission italiane. Focus particolare, attraverso il verticale dedicato a “Turismo e Cinema”. Si svolgeranno dal 12 al 14 aprile 2024 presso il Castello Maniace di Siracusa, sull’isola […]

Scrivici:

    * Campi Obbligatori