Riccardo Milani porta nelle Marche l’anteprima del suo nuovo film “Un mondo a parte”

Il regista ha incontrato 1600 studenti e 95 professori in 12 istituti scolastici di 7 diversi comuni di Lazio e Marche per le anteprime private dedicate alle scuole.

Il regista Riccardo Milani ha accompagnato nelle scuole il suo nuovo film, “Un mondo a parte”, nel corso di un tour di anteprime che in quattro giorni, dal 12 al 15 marzo, ha coinvolto circa 1600 studenti e 95 professori di 12 istituti scolastici dei comuni di Frascati, Monte Porzio Catone, Monterotondo, Mentana, Senigallia, Pesaro e Cagli.

L’iniziativa è stata organizzata da Alice nella Città, in collaborazione con Medusa Film, che lo distribuisce nelle sale dal 28 marzo, nell’ambito del percorso educational “Scelte di classe”, promosso grazie al supporto del piano nazionale di educazione all’immagine per le scuole promosso da MIC e MIM.

Prodotto da Mario Gianani e Lorenzo Gangarossa per Wildside, società del gruppo Fremantle, in associazione con Medusa Film, “Un mondo a parte” è interpretato da Antonio Albanese e Virginia Raffaele e racconta la storia del maestro elementare Michele Cortese che, dopo 40 anni di insegnamento nella giungla romana, riesce a farsi assegnare all’Istituto Cesidio Gentile detto Jurico: una scuola composta da un’unica pluriclasse, con bambini dai 7 ai 10 anni, nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo. Grazie all’aiuto della vicepreside Agnese e dei bambini, supera la sua inadeguatezza metropolitana e diventa uno di loro. Quando tutto sembra andare per il meglio però, arriva la notizia che la scuola, per mancanza di iscrizioni, a giugno chiuderà. Inizia così una corsa contro il tempo per evitarne la chiusura in qualsiasi modo.

Un momento di dibattito dopo la proiezione al Cinema Solaris di Pesaro

Al termine di ciascuna delle proiezioni ospitate dai cinema Politeama di Frascati, Cinemancini di Monterotondo, Il Gabbiano  di Senigallia e Solaris di Pesaro, gli studenti hanno avuto la possibilità di incontrare Riccardo Milani e con lui dialogare sui tanti temi affrontati nel film e aprirsi a un confronto. Gli incontri si sono rivelati il cuore pulsante del viaggio cinematografico nelle piccole scuole dei Comuni coinvolti in questa prima parte del progetto.

È emerso chiaro il sentimento tenace e quotidiano dei docenti. Abbiamo ascoltato – dichiara Fabia Bettini storie capaci di aprire prospettive inattese, sentimenti e ragionamenti che talvolta rovesciano il mondo per cercare di comprenderlo nei suoi aspetti fondamentali: la convivenza, le differenze, la natura. Tutti elementi che il film – aggiunge Gianluca Giannellifa emergere per raccontare la scuola che accoglie, che è capace di creare comunità e di andare oltre la lezione frontale, dentro e fuori le aule; che valorizza le differenze, che fa delle diversità e delle fragilità opportunità per intraprendere nuovi percorsi educativi per innovarla e renderla migliore”.

Riccardo Milani e Fabia Bettini di Alice nella Città

La presenza degli autori nelle sale in proiezioni dedicate agli studenti accresce il valore educativo del cinema che diventa il mezzo per trattare temi di grande attualità con un impatto immediato verso giovani e giovanissimi – afferma Francesco Gesualdi, direttore Marche Film Commission. Continueremo a favorire questi incontri nella regione, così come abbiamo già iniziato a fare con altri importanti protagonisti del cinema nazionale, perché siamo convinti che questo sia uno dei modi per far accrescere l’interesse delle nuove generazioni verso il mondo dell’audiovisivo”.

Nei prossimi mesi il tour del film ci porterà in profondità, nei territori coinvolti nella rete nazionale delle piccole scuole. Un’alleanza progettuale che attraverso Scelte di Classe – il cinema a scuola, permetterà ad Alice nella città di valorizzare il lavoro di questi anni, legato al piano Piano Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola promosso dal Ministero della Cultura – Direzione Generale Cinema e Audiovisivo e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito – Direzione Generale. Il film di Riccardo Milani e il progetto #Unmondoaparte sarà lo spunto ideale per mettere al centro del dibattito culturale, l’importanza delle piccole scuole sia per il prezioso ruolo ricoperto nelle complesse dinamiche territoriali del nostro Paese, sia per lo sviluppo di nuove forme di didattica innovative e inclusive.

Riccardo Milani, Fabia Bettini, Camilla Murgia, assessora alle politiche educative del Comune di Pesaro, Ruth Mezzolani Marche Film Commission al Cinema Solaris di Pesaro

SCUOLE COINVOLTE

  • I.C. Frascati 1
  • I.C. di Frascati 
  • I.C. Don Lorenzo Milani – Colonna di Monteporzio Catone
  • I.C. Mentana                        
  • Liceo Artistico Frammartino – Monterotondo
  • I.C Senigallia Centro – G. Fagnani             
  • I.C. M. Giacomelli di Senigallia
  • I.C. Senigallia- Marchetti
  • I.C. Senigallia Sud – Belardi   
  • Liceo Statale Enrico Medi di Senigallia
  • I.C. Olivieri – Pesaro
  • I.I.S. Giuseppe Celli di Cagli ( PU)
Marche Film Commission per il sostegno al cinema e all’audiovisivo

Ultime News:


16.04.2024

Casting Call a Fabriano – Comparse e figurazioni speciali

Guasco, società di produzione cinematografica e service per cinema e audiovisivi, organizza un CASTING per individuare comparse e figurazioni speciali per il film Come crimini e misfatti, regia di Alessio Pascucci, prodotta da Lupo cinematografica s.r.l. Si cercano persone residenti nelle Marche:– uomini e donne (18 – 60 anni)– n.4 figurazioni speciali (tratti marcati, volto […]

Francesco Gesualdi confermato alla guida di Marche Film Commission

Il Consiglio di amministrazione di Fondazione Marche Cultura ha approvato il bilancio consuntivo 2023 e quello di previsione 2024. Nel corso della stessa seduta, è stata approvata la conferma dell’incarico di responsabile di Marche Film Commission a Francesco Gesualdi. La sua collaborazione proseguirà per un altro biennio, fino ad aprile 2026.Laureato in Comunicazione e DAMS, […]

08.04.2024

“Fabbricante di lacrime”, esordio strepitoso su Netflix del film prodotto da Iginio Straffi

È un orgoglio anche per il cinema marchigiano, la straordinaria partenza del “Fabbricante di lacrime” (“The tearsmith” è il titolo internazionale). Il film, dalla sua uscita su Netflix di giovedì 4 aprile, è il più visto al mondo, un primato mai raggiunto in precedenza da una produzione italiana. Tratto dal romanzo campione di vendite di Erin Doom, diretto da Alessandro Genovesi, è infatti prodotto […]

Neri Marcorè in tour nelle Marche con “Zamora” il 10 aprile

La Fondazione Gabbiano di Senigallia in collaborazione con 01 Distribution e Fondazione Marche Cultura – Marche Film Commission presentano una straordinaria iniziativa in programma mercoledì 10 aprile 2024 presso alcune delle principali sale della Comunità della nostra regione. Neri Marcorè arriva nelle Marche per presentare il suo esordio alla regia con il film “Zamora”, una […]

03.04.2024

David di Donatello 2024: Simone Massi candidato con “In quanto a noi”

 La Rai sarà a fianco dell’Accademia e di Cinecittà per raccontare, venerdì 3 maggio, la cerimonia di premiazione, in diretta in prima serata su Rai 1 condotta da Carlo Conti con Alessia Marcuzzi in compagnia di tanti ospiti prestigiosi. L’evento si svolgerà negli iconici studi di Cinecittà, sempre di più punto di riferimento per le produzioni nazionali e internazionali grazie a un […]

Stati generali del Cinema a Siracusa: anche Marche Film Commission agli incontri nazioali sull’audiovisivo

La kermesse si propone di condividere idee e progetti con il concorso di autorevoli rappresentanti del settore cinematografico, tra cui registi, produttori, attori, sceneggiatori, distributori e le film commission italiane. Focus particolare, attraverso il verticale dedicato a “Turismo e Cinema”. Si svolgeranno dal 12 al 14 aprile 2024 presso il Castello Maniace di Siracusa, sull’isola […]

Scrivici:

    * Campi Obbligatori